SPECIALE COVID19

Tutti in rete: insieme si può contro il Covid-19

Nome organizzazione: A.V.O. O.d.V. Associazione Volontari Oppeanesi
Ambito d'intervento: Continuità e rafforzamento delle attività riabilitative/assistenziali
Beneficiari: Anziani e persone affette da demenza senile
Obiettivo del progetto: Ampliare l’assistenza domiciliare territoriale per famiglie con persone con demenza
Cifra erogata: 5.000 euro

Una rete di solidarietà per anziani e famiglie di persone con demenza

Il progetto “Tutti in rete: insieme si può”, attivato dal 2016 nei Comuni veronesi di Oppeano e Zevio dall’Associazione Volontari Oppeanesi A.V.O., ha come obiettivo il favorire la permanenza nella propria casa e il benessere psico-fisico e sociale degli anziani con demenza e del loro nucleo familiare proponendo interventi a domicilio di diversi professionisti e, ove possibile, di volontari.

Nel 2020 però l’emergenza Coronavirus mette al centro la vulnerabilità degli anziani fragili e ancor di più le persone affette da decadimento cognitivo, così come i loro familiari, che si trovano ad affrontare da soli la gestione della malattia in condizioni di isolamento forzato che spesso porta ad un inasprimento dei disturbi comportamentali.

Sono quindi emersi nuovi bisogni e criticità: per questo A.V.O. ha avviato “Tutti in rete: insieme si può contro il Covid-19”, una nuova versione del progetto che vede ampliata la platea dei fruitori e l’entità dei servizi erogati, grazie a nuove modalità operative adeguate alle disposizioni nazionali e ad una maggiore collaborazione con altre realtà di volontariato.

Il nuovo progetto 2020 mette a disposizione consulenze on line attraverso videochiamate o telefonate, video tutorial o monitoraggi attivi con mezzi informatici, a cura di diverse figure professionali come psicologi, dietisti, fisioterapisti, logopedisti e infermieri. A questo apporto multidisciplinare si aggiunge inoltre la predisposizione di sportelli di ascolto e l’aumento del numero dei volontari, a disposizione per le commissioni quotidiane degli anziani soli ma anche semplicemente per un sostegno amichevole al telefono o a domicilio.