Aiutare ad essere d'aiuto 2.0

Nome organizzazione: Associazione Indipendenze (Verona)
Ambito d'intervento: Assistenza sociale
Beneficiari: 50 famiglie di persone con problemi di dipendenze
Obiettivo del progetto: Offrire informazione e supporto ai familiari di persone con dipendenza
Cifra erogata: 28.500,00 euro

Ancora più sostegno alle famiglie colpite dalla dipendenza

Dopo il successo ottenuto l’anno precedente, nel 2019 la veronese Associazione Indipendenze  ripropone in versione “2.0” i punti chiave del progetto “Aiutare ad essere d'aiuto” rivolto ai familiari di persone con dipendenze.

A fronte delle molte richieste ricevute e dell’assenza di servizi pubblici dedicati, Indipendenze propone quindi un intervento strutturato di ascolto e sostegno alle famiglie, con uno sguardo ancora più attento e specifico per le dipendenze comportamentali (in particolare da internet o smartphone, con il conseguente rischio di ritiro dalla vita sociale).

Alla base del lavoro dell’Associazione c’è la consapevolezza dell’importanza del ruolo che l’accompagnamento psicologico per i familiari riveste nel favorire la loro capacità di vicinanza al proprio caro con dipendenza, combattendo il rischio di appesantire ulteriormente la situazione.

Inoltre, il progetto punta a raggiungere l’intera collettività locale con incontri di informazione e sensibilizzazione sul tema delle dipendenze, per fortificare e intensificare ulteriormente la rete di supporto tra realtà territoriali già attivata con successo nella prima edizione dell’iniziativa.