Laboratori di tecnologia per la Scuola in Ospedale


Nome organizzazione: Associazione Verona Fablab (Grezzana - VR)
Ambito d'intervento: Assistenza socio-sanitaria
Beneficiari: 20 bambini che frequentano la Scuola in Ospedale 
Obiettivo del progetto: Promuovere il benessere dei ragazzi ricoverati con attività educative in ambito tecnologico
Cifra erogata: 4.450 euro

Robotica e realtà virtuale per gli studenti ricoverati

Quando un bambino è ricoverato per una patologia importante, anche la sua crescita culturale rischia seri contraccolpi: per questo la Scuola in Ospedale garantisce il diritto ad apprendere nonostante la malattia.

Ed è per integrarne il percorso educativo che l’Associazione Verona Fablab  propone ai ragazzi degenti nei reparti di fibrosi cistica, oncoematologia pediatrica e pediatria dell’ospedale veronese di Borgo Roma un programma di incontri dedicati a laboratori in ambito tecnologico, sui temi della robotica e della realtà virtuale; parallelamente, ai loro insegnanti è dedicata una formazione specifica.

Un approccio metodologico innovativo per stimolare lo sviluppo del pensiero computazionale, l’attitudine all’analisi e alla risoluzione dei problemi, ma non solo: obiettivo “macro” del progetto è sostenere la speranza nel futuro da parte dei bambini e delle loro famiglie, grazie a un percorso didattico ed emotivo che permetta di mantenere i legami con l’ambiente di vita scolastico.


Il futuro è garantito... oltre la pandemia Dopo la regolare partenza del progetto con l’impostazione dei laboratori di robotica e realtà virtuale per i bambini della Scuola Statale dell’Ospedale di Borgo Roma (VR), Verona FABLAB ha riorganizzato le proprie attività predisponendo specifica formazione a distanza per gli insegnanti e, in accordo con l’ospedale, ha messo in programma per l’autunno 2020 gli interventi rivolti ai bambini.

Da settembre 2020, le attività rivolte rispettivamente ai docenti della Scuola dell’Ospedale e ai bambini ricoverati sono partite in modalità on line.
L’impossibilità di effettuare in presenza i laboratori con i ragazzi e la difficoltà, emersa in corso d’opera, di utilizzare kit di robotica a distanza, hanno ispirato un nuovo sviluppo del progetto: la realizzazione di video tutorial ad hoc per l’utilizzo dei kit di robotica educativa dei programmi LEGO WeDo e Spike.
Anche se con modalità totalmente inedite, ideate da FabLab espressamente a seguito degli sviluppi dell’emergenza pandemica, entro l’estate 2021 è raggiunto l’obiettivo di rafforzare le skills e le competenze digitali dei ragazzi... e soprattutto il loro coinvolgimento positivo in termini di speranza, entusiasmo ed emozioni!