Judo in Armonia

Nome organizzazione: Associazione Nuovi Talenti speciali - ANTS Onlus per l'autismo (Verona)
Ambito d'intervento: Assistenza sociale e socio-sanitaria, educazione, sport
Beneficiari: Bambini e ragazzi autistici
Obiettivo del progetto: Adattare i benefici fisici e psicologici del judo ai ragazzi con autismo 
Cifra erogata: 16.200 euro

Judo in Armonia

Un‘iniziativa nata in via sperimentale da due istruttori di judo: così nasce “Judo in Armonia” promossa da ANTS Onlus per l'autismo, progetto rivolto a bambini e ragazzi con diagnosi dello spettro autistico, accogliendoli sul tatami e proponendo loro esercizi di judo e psicomotricità. L’esperienza, innovativa per il territorio veronese, nel 2017 vede quadruplicata l’adesione iniziale: a partire dall’autunno, con già 17 adesioni all’attivo, il sostegno di Fondazione Just Italia ne rende possibile la strutturazione in un’attività creata per rispondere in modo specifico ai bisogni dei partecipanti.

Il progetto “Judo in Armonia” propone l’attivazione di due corsi di judo adattato per bambini e ragazzi autistici, destinati rispettivamente a bambini di 5-10 anni e 11-17 anni, prevedendo anche la partecipazione ad uno stage estivo di judo e l’ulteriore formazione degli operatori per consolidare la loro capacità di intervento.

Ecco in breve gli obiettivi attesi dai corsi, supportati dalla presenza di due psicologhe: aiutare i ragazzi con autismo ad acquisire autonomia e competenza motorie sufficienti per l’integrazione in un gruppo di bambini normodotati, ma anche creare un gruppo di volontari adolescenti, disponibili a dedicare parte del proprio tempo al judo e alle uscite ad esso connesse per incentivare la socializzazione; coinvolgere altre realtà sportive attivando una rete tra palestre del territorio, con l’intento di rendere il progetto replicabile in altre realtà.