Servizio integrato di ascolto e consulenza

Nome organizzazione: Ass. Le Fate Onlus (Verona)
Ambito d'intervento: Assistenza sociale e socio-sanitaria
Beneficiari: Adolescenti, genitori e adulti
Obiettivo del progetto: Integrare progetti di sostegno educativo e inserimento lavorativo
Cifra erogata: 13.500 euro

Consulenza psicologica e accompagnamento educativo per chi è in difficoltà

La candidatura ricevuta da Fondazione Just Italia al proprio Bando Locale 2016 da parte dell’associazione veronese Le Fate si apre con queste parole: «l’esperienza sul campo ci ha mostrato che occorre una presa in carico completa delle persone affinché queste possano migliorare la qualità della loro vita. Molto spesso interventi parziali e dilatati non risolvono la situazione lasciando la persona in uno stato di impotenza e solitudine; attualmente manca l'opportunità di lavorare in uno spazio adeguato sugli aspetti emotivi e psicologici per sostenere al meglio la fatica e la frustrazione di situazioni di disagio».

Per questo nasce il progetto “Servizio integrato di consulenza psicologica e accompagnamento educativo” che si propone di aiutare adolescenti, genitori e adulti integrando progetti di sostegno, inserimento lavorativo o avvio a progetti autonomi di vita, in collaborazione con Enti pubblici e privati del territorio.

Il “servizio integrato” è prima di tutto un luogo di ascolto e consulenza rivolto a chi senta l'esigenza di un sostegno professionale per affrontare i momenti di difficoltà. A partire a gennaio 2017, il servizio prevede un primo incontro di raccolta delle informazioni relative al beneficiario da prendere in carico, in cui vi siano presenti la persona interessata (e i genitori se minorenne), lo psicologo, l'educatore ed eventuali altre figure come l'assistente sociale. Successivamente è prevista un’équipe tra le varie figure professionali in cui si valuterà il tipo di intervento più adeguato sulla base delle informazioni raccolte: seguiranno quindi gli interventi personalizzati di ascolto e accompagnamento individuale o di gruppo e la consulenza in base a specifici bisogni di tipo psicologico e psico-educativo.

Il futuro è garantito

Nata come centro diurno, l’associazione si è sviluppata in un servizio integrativo che riunisce diverse professionalità per offrire supporto e aiuto alle famiglie in difficoltà, partendo dai più piccoli.

In un anno circa di attività, lo staff di educatrici e volontari ha organizzato due gruppi psicoeducativi rivolti rispettivamente agli alunni delle elementari e delle medie: attraverso il lavoro in sinergia e usando diversi linguaggi, come il gioco o la fotografia, Le Fate aiuta i ragazzi a dare un nome all’emotività e a trovare gli strumenti per affrontarla, offrendo una presa in carico completa e continuativa premiata da un crescente interesse da parte del mondo scolastico e di tante famiglie.