MeraVigliose Speranze

Nome organizzazione: AISOS Onlus
Ambito d’intervento: Ricerca scientifica
Realtà partner: Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (Roma)
Beneficiari: Bambini colpiti da osteosarcoma
Obiettivo del progetto: Guarigione per la totalità dei piccoli malati di osteosarcoma
Cifra erogata: 285.000 euro

Osteosarcoma: ecco il termine specialistico che indica il cancro alle ossa. Una malattia che vanta un triste primato: è il tumore maligno primitivo più frequente dello scheletro e una delle principali cause di morte per bambini e adolescenti. Ma c’è un fondamentale rovescio della medaglia: grazie alla ricerca scientifica e all’intervento socio-sanitario di associazioni dedicate, l’osteosarcoma infantile può essere sconfitto in 4 casi su 5. Per il 2013 Fondazione Just Italia ha proprio questo obiettivo: sostenere il lavoro di AISOS, Associazione Italiana per lo Studio dell’Osteosarcoma, per raggiungere il 100% di efficienza nella terapia.

AISOS Onlus, nata a Roma nel 2004, si dedica ad accogliere i piccoli pazienti e le loro famiglie, offrendo loro orientamento e sostegno e promuovendo l’attività di ricerca. Proprio un innovativo progetto di ricerca è al cuore della nostra iniziativa benefica 2013: uno studio scientifico sui meccanismi alla base della patogenesi dell’osteosarcoma, per trarne indicazioni terapeutiche per una terapia più efficace.

Protagonista dello studio, condotto presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, è un’importante ipotesi scientifica: le microvescicole, microparticelle in grado di veicolare informazioni tra cellule dell’organismo,  possono essere coinvolte nel “dialogo” tra le cellule di osteosarcoma e le cellule sane del tessuto osseo, rappresentando un componente-chiave nell’insorgenza e nella progressione del tumore.

Ci siamo ispirati proprio alla sigla che in campo scientifico identifica le microvescicole, e cioè “MVs”, per dare al nostro progetto nazionale 2013 un nome ricco di fiducia nel futuro, “MeraVigliose Speranze”: una fiducia ampiamente ripagata dalle tantissime persone che hanno scelto di rendere possibile lo studio di AISOS.

 

Il futuro è garantito

Grazie all'esistenza di un filone di ricerca specifico che proprio il network di Fondazione Just Italia ha contribuito a far nascere, i piccoli pazienti con osteosarcoma che afferiscono all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, finora seguiti unicamente da un punto di vista clinico-assistenziale, adesso possono rendere disponibile il loro materiale biologico (prelievi di sangue, biopsie ossee, etc.) per la ricerca: infatti viene spiegato loro che nei laboratori del Bambino Gesù ci sono dei ricercatori che si occupano di studiare il loro tumore e di trovare nuove cure.